WSBK: KAWASAKI-PEDERCINI FA POKERISSIMO! 5 MOTO NEL 2013!

Gen 14, 2013

Nonostante la crisi economica stia decimando team e piloti in WSBK (ad oggi solamente 18 iscritti, un record negativo per la Superbike), il team di Donato e Lucio Pedercini non molla il colpo ed anzi rilancia: 2 piloti in WSBK, lo svedese Lundh e l’italiano Sandi, addirittura 3 moto in STK 1000 con Savadori (ex Ducati Barni STK1000), l’argentino Mercado e il debuttante assoluto Dittadi proveniente dal CIV-STK1000.

Ecco le parole del team manager Lucio Pedercini rilasciate al sito ufficiale WorldSBK.com:

Lucio Pedercini: “Siamo contenti di aver definito le nostre due squadre del 2013. In Superbike abbiamo confermato Alex Lundh che lo scorso anno aveva fatto bene pur disputando solo gli ultimi quattro round del mondiale e siamo certi che, potendo correre tutta la stagione, farà ancora meglio. Diamo il benvenuto a Sandi un giovane di talento che però sino ad ora non è riuscito ad esprimersi. Confidiamo di metterlo in condizione di far bene e di esprimere tutto il suo potenziale. Lo stesso vale per Dittadi che farà il suo debutto in Stock 1000. Il suo sarà un anno di apprendistato, visto che non conosce ancora le piste, ma potrebbe comunque raccogliere dei buoni risultati. Assieme a Savadori e a Mercado, che resta con noi per il terzo anno consecutivo, abbiamo costituito una delle squadre più competitive della Stock 1000. Ora ci apprestiamo a disputare due giornate di test a Jerez il 23 e 24 Gennaio con Sandi, Savadori e Dittadi, per poi spedire le moto in Australia per l’inizio del mondiale Superbike 2013”.

Commenti

Commenti

 
Senza categoria

Lascia un commento