Superbike Test Gomme Imola: Rea e’ il piu’ veloce e strappa il primo tempo a Giugliano. Assente la Kawasaki per questioni ‘tecniche e umane’

Lug 03, 2013

La Superbike si è fermata a Imola per un’intera giornata di test, provando ben cinque nuove soluzioni by Pirelli, visto che già nelle gare finali di questo Mondiale, Pirelli diventerà il fornitore unico.

A sorpresa di tutti, Tom Sykes e il Team Kawasaki hanno rinunciato ai test, spiegando che l’assenza sarebbe stata giustificata da questioni ‘tecniche ed umane‘. Tecniche perchè Kawasaki ha girato molto negli ultimi mesi e quindi hanno preferito far riposare Sykes e il Team. ‘Umane‘ perchè 1 anno fa, in questi stessi test post Imola, il pilota spagnolo Joan Lascorz (in sella proprio a una Ninja) rimase paralizzato in seguito a un brutto incidente, nel tratto in salita seguente la curva Tosa, fratturandosi la sesta vertebra cervicale;  in sostanza tutto il Team Kawasaki non sarebbe stato dello spirito giusto per affrontare questi test e hanno preferito non correre.

Lascorz Kawasaki Team

I test comunque si sono svolti in condizioni meteo davvero buone; il nostro Davide GIugliano è stato velocissimo praticamente per tutta la giornata, guidando l’Aprilia satellite; ma è proprio nelle ultime sessioni che è stato battuto da Jonathan Rea con Honda ufficiale (1’46”625)

Honda Racing Rea Best Lap

Buona prestazione anche per le RSV4 ufficiali di Guintoli e Laverty; male invece ancora per Ducati che con Ayrton Badovini  segna l’ottava posizione, ad oltre 1 secondo da Rea. Checa firma il 13esimo posto con quasi 2 secondi e mezzo di stacco.

RIEPILOGO TEMPI

1. Rea (Gb-Honda) 1’46”625;

2.Giugliano (Ita-Aprilia) 1’46”908;

3. Guintoli (Fra-Aprilia) 1’47”324;

4.Laverty (Irl-Aprilia) 1’47”495;

5. Fabrizio (Ita-Aprilia) 1’47”542;

6. Melandri (Ita-Bmw) 1’47”583;

7. Camier (Gb-Suzuki) 1’47”750;

8. Badovini (Ita-Ducati) 1’47”888;

9. Davis (Gb-Bmw) 1’47”969;

10. Cluzel (Fra-Suzuki) 1’48”530;

11. Sandi (Ita-Kawasaki) 1’48”741;

12. Haslam (Gb-Honda) 1’48”930;

13. Checa (Spa-Ducati) 1’48”995.

14. Neukirchner (Ger-Ducati) 1’49”467;

15. Savadori (Ita-Kawasaki) 1’49”843;

16. Mercado (Arg-Kawasaki) 1’50”523.

Commenti

Commenti

 
Superbike

Lascia un commento