Superbike Mosca: e’ ancora Sykes a comandare nelle prove libere

Lug 20, 2013

Il meteo instabile ha influito sulle prove libere del sabato mattino, in questo pre-round di Mosca. Su un asfalto quindi, a tratti asciutto e a tratti bagnato, molti piloti non hanno voluto rischiare più di tanto.

E’ stato ancora Tom Sykes a comandare le libere, precedendo le due Suzuki GSX-R1000 di Leon Camier e Jules Cluzel.

Sykes Moscow Best Lap

Non hanno corso Davide Giugliano (Althea Racing Team Aprilia), protagonista di una caduta in prima mattinata e Carlos Checa (Team Ducati Alstare) ancora dolorante dopo la scivolata nelle Qualifiche 2

Sylvain Guintoli, anche lui in recupero, ha preferito riposarsi e non rischiare:

Il tempo è stato un pò ballerino, preferisco far riposare la spalla destra infortunata, non ha senso rischiare in questo condizioni

CLASSIFICA PROVE LIBERE

1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’36.078

2. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’36.880

3. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’36.913

4. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’37.072

5. Marco Melandri (BMW Motorrad GoldBet SBK) BMW S1000 RR 1’37.135

6. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’37.319

7. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’37.368

8. Michel Fabrizio (Red Devils Roma) Aprilia RSV4 Factory 1’37.429

9. Federico Sandi (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’37.552

10. Leon Haslam (Pata Honda World Superbike) Honda CBR1000RR 1’37.589

11. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’38.573

12. Lorenzo Savadori (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’39.390

13. Max Neukirchner (MR-Racing) Ducati 1199 Panigale R 1’40.594

14. Vittorio Iannuzzo (Grillini Dentalmatic SBK) BMW S1000 RR 1’41.136

Commenti

Commenti

 
Superbike

Lascia un commento