Superbike: in Portogallo è ancora Rea show, 10 vittorie su 14 gare

Giu 08, 2015

Il pilota della Kawasaki Jonathan Rea allarga ancora il margine sugli inseguitori, vincendo entrambe le manche in questa edizione della SBK in Portogallo. Benino il compagno di squadra Tom Sykes, 2° in gara 1 e solo 8° in gara, ottimo Giugliano che chiude il weekend con un quarto posto e un ottimo secondo posto in gara 2, in sella alla sua Ducati Panigale.

REA SHOW PORTOGALLO SBK

REA SHOW PORTOGALLO SBK

Il nordirlandese della Kawasaki centra quindi la quarta doppietta stagionale, vincendo le due gare di Portimao e portandosi a ben 124 punti di distanza in classifica dal compagno di squadra Tom Sykes, tradito dalla moto.

Sykes tradito dalla moto

Sykes tradito dalla moto

Dopo aver lottato per il successo nella prima metà Sykes ha vistosamente rallentato nella parte finale della gara, dovendo lasciare strada prima a uno scatenato Davide Giugliano e poi a Leon Haslam su Aprilia RSV4, rispettivamente secondo e terzo al traguardo. Il pilota romano è apparso molto in forma ed aggressivo, riuscendo a comandare la corsa per più di qualche giro:

Sono partito con l’influenza e non avevo decisamente energie… Sono rientrato da appena tre GP (dopo l’infortunio in precampionato!) per cui questo piazzamento vale come l’oro. Sono davvero contento“.

In questo modo Davide sale al 7° posto della classifica SBK 2015.

Giugliano ai BOX portimao 2015

Chaz Davies non si è fatto scappare il quarto posto precedendo le Fireblade di Michael Van der Mark e Sylvain Guintoli (Pata Honda World Superbike), a lungo impegnati in una lotta fratricida. Settimo posto per Jordi Torres (Aprilia Racing Red Devils), 10° Matteo Baiocco (Ducati Althea Racing), 12° Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK). Fuori dalla zona punti Niccolo Canepa (Kawasaki Grillini), ritirato Leon Camier con la MV Agusta F4 RC.

2015 Superbike Portimao

2015 Superbike Portimao

Commenti

Commenti

 
Superbike 2015

Lascia un commento