Superbike Assen 2013: un fortissimo Sykes vince in Gara 1 mentre Laverty si aggiudica Gara 2

Apr 29, 2013

Ad Assen (Olanda) abbiamo visto di nuovo il duello storico tra Kawasaki e Aprilia, con un fortissimo Tom Sykes che ha dominato Gara 1 ed Eugene Laverty protagonista di Gara 2, di appena 89 millesimi davanti a lui.

Sykes traguardo Assen SBK 2013

Copyright immagine: repubblica.it

Lo spettacolo è stato assicurato dall’inizio alla fine:

GARA 1

In Gara 1 il britannico Tom Sykes è scattato in pole ha dato quasi 9 secondi alla Honda del connazionale Jonathan Rea e alle due Aprilia di Guintoli e Laverty. Il nostro Davide Giugliano sigla la sesta posizione con Aprilia, di diritto il migliore degli italiani. Purtroppo infatti per Marco Melandri la gara è dimenticare: il pilota della BMW ha dovuto fare i conti con una serie di problemi legati alla moto, dovendo abbandonare dappprima nella partenza in Gara 1 per la rottura della catena della sua S1000RR, poi nel pomeriggio altri problemi all’elettronica della moto, lamentando in particolare malfunzionamenti del freno motore.

in Gara 1 non sono praticamente neanche partito..e nella seconda non è che sia andata tanto meglio visto che dopo qualche giro mi sono accorto che il freno motore non lavorava bene, la moto era instabile e in quel modo si rischiava di cadere..”

Marco Melandri Fail SBK 2013 Assen

Copyright immagine: eurosport.com

Un Tom Sykes fortunato e forte, visto che si è visto subito allungare e fare il vuoto allontanando tutti. Rea (Honda) chiude secondo, sorpassando alla curva 13 l’Aprilia di Guintoli, che rimane comunque il capoclassifica.

Eugene Laverty taglia il traguardo 4°, con un lieve ritardo rispetto ai due piloti precedenti.

GARA 2

In Gara 2 abbiamo visto un fortissimo Eugene Laverty prendersi la rivincita contro Kawasaki, vincendo Gara 2 passando nei giri finali Tom Sykes, che ha ottenuto il secondo posto con un ritardo di appena 89 millesimi. Loris Baz chiude il podio, conquistando il terzo posto in sella alla sua ZX-10R.

Copyright immagine: italtrade.com

Copyright immagine: italtrade.com

Ordine d’arrivo Gara 1

1. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team)  Kawasaki ZX-10R 35’35″042

2. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike)  Honda CBR1000RR 35’43″828

3. Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team)  Aprilia RSV4 Factory 35’43″834

4. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team)  Aprilia RSV4 Factory 35’44″267

5. Loris Baz (Kawasaki Racing Team)  Kawasaki ZX-10R 35’49″273

6. Davide Giugliano (Althea Racing)  Aprilia RSV4 Factory 35’51″192

7. Chaz Davies (BMW Motorrad GoldBet SBK)  BMW S1000 RR 35’57″612

8. Jules Cluzel (Fixi Crescent Suzuki)  Suzuki GSX-R1000 35’59″793

9. Leon Camier (Fixi Crescent Suzuki)  Suzuki GSX-R1000 36’05″353

10. Carlos Checa (Team Ducati Alstare)  Ducati 1199 Panigale R 36’10″319

Ordine d’arrivo gara 2

1 E. LAVERTY IRL Aprilia Racing in 35’36.814

2 T. SYKES GBR Kawasaki Racing a 0.089

3 L. BAZ FRA Kawasaki Racing Team Kawasaki a 5.848

4 J. REA GBR Pata Honda World Superbike a 5.890

5 C. DAVIES GBR BMW Motorrad GoldBet SBK a 7.359

6 S. GUINTOLI FRA Aprilia Racing Team a 7.404

7 L. CAMIER GBR Fixi Crescent Suzuki a 21.095

8 M. MELANDRI ITA BMW Motorrad GoldBet a 27.267

9 M. FABRIZIO ITA Red Devils Roma Aprilia a 30.233

10 C. CHECA ESP Team Ducati Alstare a 32.401

Classifica mondiale piloti

1. Guintoli (Fra) 111 punti

2. Laverty (Irl) 83

3. Davies (Gbr) 83

4. Sykes (Gbr) 83

5. Rea (Gbr) 63

6. Baz (Fra) 58

7. Fabrizio (Ita) 53

8. Melandri (Ita) 51

9. Cluzel (Fra) 41

10. Giugliano (Ita) 33

 Classifica mondiale costruttori

1. Aprilia 131;

2. BMW 99;

3. Kawasaki 94;

4. Honda 70;

5. Suzuki 52;

6. Ducati 40.

Commenti

Commenti

 
Assen SBK 2013 Sykes and Laverty Winners, Superbike

Lascia un commento