Superbike 2013: tutto pronto, tante novita’, spettacolo assicurato

Feb 22, 2013

Siamo ormai al via di questa Superbike 2013, tantissime le novità quest’anno a partire da un Biaggi (campione in carica) passato dalla moto ai microfoni, un campionato Superbike 2013 che sarà finalmente trasmesso su Italia 1 (e si prevede un boom di telespettatori) e almeno 3 favoriti: Tom Sykes (Kawasaki), Marco Melandri (Bmw) e Carlos Checa (Ducati).

Max Biaggi ha deciso di ritirarsi a 41 anni, dopo un ottima prestazione di campionato testa a testa con Tom Skyes e lo sentiremo su Italia 1 come commentatore per tutto il campionato. Al via saranno presenti 6 Case:

Aprilia (campione in carica piloti e costruttori), le giapponesi Kawasaki, Suzuki e Honda, Ducati e poi BMW.

 

Superbike 2013 al via in Australia Phillip Island

Copyright immagine: SBK Eni

C’è molta attesa e aspettativa sopratutto per Ducati, l’attesissima Panigale 1199 ha molto potenziale e Carlos Checa l’ha dimostrato proprio a Phillip Island.

Dunque 3 piloti favoriti, il britannico Tom Skyes e Marco Melandri che l’anno scorso hanno fatto sudare Biaggi sino all’ultima curva (la vittoria di Max per solo mezzo punto)

Biaggi Commentato Superbike 2013

Copyright immagine: sportmediaset.mediaset.it

Anche la BMW promette molto bene , adesso gestita da una squadra italiana, non mancheranno sportellate e scintille.

Sono 7 su 21 gli italiani iscritti. Oltre a Melandri c’è il bravo Michel Fabrizio di 28 anni e Davide Giugliano di 23 anni, che correranno con formazioni satellite Aprilia, ma hanno già dimostrato di andare molto forte nei test, Fabrizio in Australia con il quarto tempo e Giugliano nei test di collaudo a Jerez in Spagna, con la sua Aprilia RSV4.

Marco Melandri Superbike2013

Copyright immagine: omnicorse.it

Quindici i gran premi in calendario e due le gare in Italia: a Monza il 12 maggio e a Imola il 30 Giugno.

Novità anche sul fronte del Regolamento di Campionato con la possibilità di fare il pit stop nel caso le condizioni meteo cambino dando la possibilità ai Team di cambiare le gomme in caso di condizioni meteo avverse. Durante la sosta sarà vietato rifornirsi e saranno solamente tre i meccanici che potranno lavorare sulle moto.

La stagione però comincia anche con un dolore: e’ morto Roberto Nosetto, grande persona e storico direttore di gara della MotoGp e della Superbike (nonchè direttore sportivo della Ferrari ed esperto di regolamenti di gara). Un uomo che viveva di corse, di bagarre, di passione, assieme all’inseparabile Renata a cui vanno le nostre condoglianze, a lei e a tutta la famiglia. Lamps.

Roberto Nosetto RIP

Copyright immagine: sportmediaset.mediaset.it

Commenti

Commenti

 
Novità Superbike 2013, Roberto Nosetto, Superbike, Superbike 2013 Domenica 24 Febbraio 2013, Superbike 2013 Italia 1

Lascia un commento