Sbk Olanda, Guintoli vince il primo round; in Gara 2 la pioggia stravolge i piani

Apr 28, 2014

E’ Sylvain Guintoli a vincere Gara 1 ad Assen, seconda gara in stagione, dopo quella conquistata a Phillip Island 2 mesi fa. Il francese dimostra di essersi allenato molto in partenza, infatti scatta benissimo dalla seconda posizione in griglia e conquista subito il comando, cercando di fare il vuoto dietro di lui.

Ma non con Sykes, che è in gran forma e con un doppio sorpasso ai danni del compagno di squadra Baz e al pilota del Pata Honda, Rea, si piazza all’inseguimento del leader di campionato.

TOM SYKES ASSEN 2014

FINE ANTICIPATA

Quando sembrava ormai imminente il riaggancio da parte del campione del mondo Sykes sul francese di Casa Aprilia, ecco la bandiera rossa, causata dal problema tecnico occorso a Geoff May (ha perso olio in pista) ha portato alla fine anticipata della corsa, nel corso del diciassettesimo giro. Dietro il duo di testa, Rea ha conquistato il suo terzo podio in stagione, precedendo l’autore della pole position Baz.

COSI COSI MELANDRI

Non tanto bene il bilancio di Marco Melandri: dopo un’apertura incolore (sesto) ha lottato con Giugliano finchè un fuoripista nel punto più veloce lo ha retrocesso nella stessa posizione.

Ottima gara invece per Toni Elias (Red Devils Aprilia), quinto ed abile a prendere margine nelle tornate conclusive sugli inseguitori Marco Melandri (Aprilia Racing Team), Chaz Davies (Ducati Superbike Team) e Leon Haslam (Pata Honda World Superbike), rispettivamente sesto, settimo e ottavo alla bandiera a scacchi.

Grande prova infine, per le EVO, di Luca Scassa e Niccolò Canepa, primo della categoria.

GARA 2 PIOGGIA INCESSANTE

La seconda manche sul circuito di Assen è durata solo dieci giri, a causa della pioggia che ha stravolto i piani della Superbike. Jonathan Rea è stato il vincitore, davanti a Alex Lowes e Davide Giugliano. Sesto Marco Melandri -“Macho” quindi resta quinto in classifica, a -39 punti dalla vetta, mica pochi.

Pioggia Assen sbk 2014

Di seguito la classifica finale di Gara 1, interrotta al 17° passaggio per bandiera rossa:

1. Sylvain Guintoli FRA Aprilia Racing RSV4 16 laps
2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R +1.259
3. Jonathan Rea GBR PATA Honda CBR1000RR +4.116s
4. Loris Baz FRA Kawasaki Racing ZX-10R +4.459s
5. Toni Elias ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 +23.728s
6. Marco Melandri ITA Aprilia Racing RSV4 +25.478s
7. Chaz Davies GBR Ducati SBK 1199 Panigale R +26.533s
8. Leon Haslam GBR PATA Honda CBR1000RR +26.696s
9. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +27.971s
10. Niccolo Canepa ITA Althea Ducati 1199 Panigale R +33.479s (E)
11. Luca Scassa ITA Pedercini Kawasaki ZX-10R +40.689s (E)
12. David Salom ESP Kawasaki Racing ZX-10R +40.803s (E)
13. Leon Camier GBR BMW Italia S1000RR +41.086s (E)
14. Claudio Corti ITA MV Agusta RC F4RR +41.410s
15. Jeremy Guarnoni FRA MRS Kawasaki ZX-10R +41.977s (E)
16. Sheridan Morais RSA IRON BRAIN Kawasaki ZX-10R +1m 08.454s (E)
17. Alessandro Andreozzi ITA Pedercini Kawasaki ZX-10R +1m 19.067s (E)
18. Kervin Bos NED Winteb Honda CBR1000RR +1m 19.076s (E)
19. Geoff May USA Team Hero c +1m 29.475s
20. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR +1 lap

Pioggia SBK Assen 2014

 

Commenti

Commenti

 
Superbike 2014

Lascia un commento