SBK Malesia, vince Rea ma il vero spettacolo è Max che sale sul podio a 44 anni

Ago 03, 2015

Che gara ragazzi ! Max Biaggi, dopo ben 3 anni di stop centra incredibilmente un fantastico podio in Gara 1 alla veneranda età di 44 anni suonati:

Questo podio è un sogno, chi se lo sarebbe aspettato ? Devo ringraziare tutti i miei tifosi perchè senza loro non sarei quello che sono oggi..e ringrazio anche tutti quelli che ci hanno davvero creduto ! Dopo 3 anni ancora sul podio..è un emozione che non riesco a descrivermi, fa sentire vivi.

WSBK Sepang Podio

E’ il commento di Max sul suo profilo ufficiale Twitter, dopo la Gara 1 a Sepang per la tappa malese del mondiale di Superbike, un terzo posto che resterà, penso, scritto nella storia: l’ultima volta era successo in Portogallo 2012, la stagione del 6° e ultimo titolo, 2 mesi prima del ritiro ‘definitivo‘.

Dunque Max ha vinto una scommessa con se stesso , per mettersi nuovamente alla prova con moto diverse da quelle che era abituato a guidare e questo SOLO per pura passione, per dimostrare come e quanto le motivazioni possano fare DAVVERO la differenza, in un contesto qualificato come il Mondiale Superbike !

Rea Sepang 2015

E ci tocca anche sottolineare un’altra cosa: Max ha conquistato un fantastico 3° posto ai danni di Tom Sykes, che non è propriamente un fermone, ma a Sepang ha fatto il bello ed il cattivo tempo per due terzi di gara, perchè ha letteralmente demolito le gomme, chiudendo poi solamente in 5° posizione.

Ottima anche la prestazione di Sylvain Guintoli, 4° con la Honda CBR1000RR.

Pata Honda GUINTOLI

Commenti

Commenti

 
Superbike 2015

Lascia un commento