Rossi: “Non correrò mai in Superbike”

Feb 16, 2015

Lo ha confermato lui stesso, in un’intervista recente rispondendo alle domande di alcuni suoi intrepidi fan, che vorrebbero vederlo fare da matti anche in SBK:

Anni fa forse avrei potuto, quantomeno avevo l’intenzione. C’ho pensato seriamente, magari a fine carriera nella MotoGP. Ma invece adesso, ho cambiato di nuovo idea: la MotoGP è come la serie A e a me piacerebbe ancora dire la mia. Ormai è la mia casa, voglio cercare quindi di ottenere il massimo ancora in MotoGP e confrontarmi ancora una volta con i più forti.

Rossi in Superbike

Penso che la Superbike sia estremamente bella e spettacolare, ma è vero che rispetto alla MotoGp è come se parlassimo di serie B. Spesso ho detto scherzando che avrei speso la mia pensione nella SBK, perché credo sia infinitamente divertente correre lì.

A dire il vero, uno dei tanti sogni che avrei voluto realizzare, come ben sapete, è la Formula 1, un sogno che rimarrà chiuso nel cassetto perchè ci sono state due occasioni per passare alla Ferrari, ma ora è davvero troppo tardi.

Superbike: Lowes è il più veloce nel test day 1 a Phillip Island

Intanto a Phillip Island è iniziata ufficialmente la stagione per i piloti della SBK con il primo dei due giorni di test FIM in programma sul circuito australiano.

Alex Lowes Phillip Island

Al mattino il più veloce è stato Jonathan Rea su Kawasaki che ha segnato un tempo di 1’31.663, precedendo il compagno di team Tom Sykes di nemmeno un decimo: dietro di loro la Ducati di Davide Giugliano, con un distacco di 0.285 e la Aprilia – Red Devils di Leon Haslam a 0.317.

Nel pomeriggio però ad imporsi è stato invece un ottimo Alex Lowes che con la Suzuki del team Voltcom Crescent ha segnato un ottimo 1’31.332, migliorando di ben tre decimi abbondanti il tempo di Rea.

Commenti

Commenti

 
MotoGP, Superbike 2015

Lascia un commento