Portimao SBK 2014: Jonathan Rea vince sotto il diluvio di Gara 2. Ottimo secondo posto per Davide Giugliano con la Ducati

Lug 07, 2014

E’ proprio Jonathan Rea del Team Pata Honda World Superbike a centrare il terzo successo in stagione, dopo la doppietta di Imola, sotto il diluvio di Portimao 2014.

Il pilota nordirlandese in Gara 2 ha inizialmente preso margine, guidando molto bene su un asfalto lucido per la pioggia ma ben drenante (Autodromo Internacional do Algarve), vedendosi poi però ripreso a metà gara dai due agguerriti piloti Aprilia, Marco Melandri e Sylvain Guintoli, finiti malamente a terra al tredicesimo giro, in seguito a un tentativo di sorpasso di Guintoli ai danni di Melandri.

REA VINCE GARA 2 SBK 2014 PORTIMAO

AMAREZZA BOX APRILIA

Subito dopo il contatto, Guintoli è riuscito a rientrare in pista e a chiudere settimo. Per Melandri, che non ha potuto fare niente per evitare la caduta, ancora una volta si è trattata di una vera e propria sfortuna: l’uscita di scena dei due piloti della casa di Noale ha lasciato un Rea libero di andare a vincere in solitaria e un bravo Davide Giugliano (Ducati Superbike Team) secondo al traguardo.

Completa il podio un bravissimo Chaz Davies, vincitore di una serratissima battaglia con Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki), Leon Haslam (Pata Honda World Supersport) e Loris Baz (Kawasaki Racing Team). Doppia debacle quindi, per Aprilia, con tanto di relative scuse da parte di Guintoli:

E’ stata colpa mia, ma non ho potuto farci niente. Chiedo scusa a Marco, ho completamente perso l’anteriore e mi dispiace davvero tanto.

GUINTOLI GARA 2 SBK PORTIMAO 2014

SYKES VINCE GARA 1

Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) ha vinto Gara 1 del Mondiale Superbike all’Autodromo Internacional do Algarve di Portimao, portando a 7 il numero di successi in stagione ed a 21 quelli ottenuti in carriera.

Un missile Verde sparato dritto contro la bandiera a scacchi, seguito da Sylvain Guintoli e da Loris Baz che completano in podio, mentre Marco Melandri e Davide Giugliano non riescono ad andare rispettivamente oltre la 4° e la 7° posizione.

TOM SYKES PORTIMAO 2014

CLASSIFICA GARA 2 – PORTIMAO 2014 –

1. Jonathan Rea – Pata Honda World Superbike Team – 18 giri in 34’55.154
2. Davide Giugliano – Ducati Superbike Team + 6.817
3. Chaz Davies – Ducati Superbike Team + 8.676
4. Alex Lowes – Voltcom Crescent Suzuki + 9.740
5. Leon Haslam – Pata Honda World Superbike Team + 11.289
6. Loris Baz – Kawasaki Racing Team + 11.808
7. Sylvain Guintoli – Aprilia Racing Team + 14.169
8. Tom Sykes – Kawasaki Racing Team + 17.164
9. Ayrton Badovini – Team Bimota Alstare + 26.263 (EVO) *
10. Eugene Laverty – Voltcom Crescent Suzuki + 26.406
11. Toni Elias – Red Devils Roma + 30.168
12. Christian Iddon – Team Bimota Alstare + 33.831 (EVO) *
13. Sylvain Barrier – BMW Motorrad Italia Superbike Team + 41.820 (EVO)
14. Sheridan Morais – IRON BRAIN Grillini Kawasaki + 47.434 (EVO)
15. Jeremy Guarnoni – MRS Kawasaki + 50.045 (EVO)
16. Bryan Staring – IRON BRAIN Grillini Kawasaki + 1’17.436 (EVO)
17. Riccardo Russo – Team Pedercini Racing + 1’24.500 (EVO)
18. Alessandro Andreozzi – Team Pedercini Racing + 1’30.563 (EVO)
19. David Salom – Kawasaki Racing Team + 1’34.242 (EVO)
20- Niccolò Canepa – Althea Racing + 1’34.647 (EVO)
21. Gabor Rizmayer – BMW Team Toth + 1’47.422

Commenti

Commenti

 
Superbike 2014

Lascia un commento