MotoGP Phillip Island 2014: Rossi trionfa sulla pista australiana, per un podio tutto Yamaha

Ott 20, 2014

Una domenica strepitosa per Valentino Rossi, quella di Phillip Island 2014, una gara da incorniciare per il 108° successo del Dottore in carriera:

Pazzesco, mi sono divertito come non mai. Una gara stupenda, vincere qua mi ha caricato all’infinito, dovrei essere abitutato a certe emozioni, ma la verità è che non ti abitui mai ! Tutta quella gente scesa in pista a festeggiarmi..è stato grandioso ! E’ incredibilmente bello vincere dove hai tanti tifosi. L’atmosfera è stata superlativa.

Di questa gara ricorderò anche l’emozione verso la fine della corsa: ero a 200 km/h in piega, con il gomito a terra, com il sole che sbucava dalle nuvole. Momenti idilliaci per davvero !

MotoGP Phillip Island Trionfo di Valentino Rossi

Fa fatica a nascondere tutta la contentezza, ma Valentino ha dimostrato ancora una volta di essere uno dei più forti di sempre, il tracciato australiano con le sue insidie ha fatto davvero la sua per mettere in difficoltà moltissimi piloti: Marc Marquez è scivolato fuori pista al 18° giro, perdendo la leadership della gara;

Jorge Lorenzo perso il duello con Rossi ed ha fatto secondo solo perchè un certo Cruchtlow è caduto a sua volta a due tornanti dal podio (avrebbe chiuso 2°, il suo passo era più forte di quello Lorenzo).

Fuori gara anche lo spagnolo Dani Pedrosa, centrato dal nostro Andrea Iannone.

Disastro Honda insomma, che lascia l’Australia a testa bassa, lasciando la Yamaha con un en plein, infatti il terzo posto è stato centrato da Bradley Smith, autore di un ottima gara (pilota al suo primo podio in GP).

Bradley Smith Phillip Island 2014 prima vittoria

La Ducati ‘piange’ per Crutchlow e si deve accontentare della quarta e quinta piazza con Andrea Dovizioso ed Hector Barbera.

SODDISFAZIONE IMMENSA

In casa Yamaha ora la sfida è decisamente aperta per la conquista del secondo posto mondiale e Rossi, con appena 8 punti di vantaggio sul rivale, sembra pronto a gustarsela in pieno:

Non vi nascondo che la soddisfazione più grande all’ultimo giro è stato vedere sulla tabella che avevo 7 secondi su Lorenzo..e quello mi ha dato anche gusto e la sensazione di avercela fatta.

La sensazione di essere ritornato competitivo come una volta. Su questa pista ho fatto tanti podi, è una pista che mi piace, ma era dal 2005 che non vincevo. Vul dire tanto.. e dietro a questo c’è anche una questione tecnica: a Phillip Island le curve sono nella maggior parte a sinistra e io di solito vado meglio a destra.

Pazzesco ! Infatti qui Lorenzo è sempre forte e averlo battuto con la stessa moto è a dir poco una sensazione incredibilmente fantastica.

Vittori per Rossi Phillip island 2014

Classifica MOTO GP d’Australia a Phillip Island, 16° Gara e terz’ultima della Stagione 2014

1. Valentino Rossi (Ita/Yamaha) in 40’46.405
2. Jorge Lorenzo (Spa/Yamaha) a 10.836
3. Bradley Smith (Gb/Yamaha-Tech3) 12.294
4. Andrea Dovizioso (Ita/Ducati) 14.893
5. Hector Barbera (Spa/Ducati-Avintia) 30.089
6. Alvaro Bautista (Spa/Honda-Gresini) 30.154
7. Scott Redding (Gb/Honda-Gresini) 30.158
8. Hiroshi Aoyama (Gia/Honda-Aspar) 33.166
9. Alex De Angelis (Rsm/Yamaha-Forward) 33.166
10. Nicky Hayden (Usa/Honda-Aspar) 34.144

Classifica mondiale

1. Marc Marquez (Spa/Honda) 312 punti  CAMPIONE DEL MONDO
2. Valentino Rossi (Ita/Yamaha) 255
3. Jorge Lorenzo (Spa/Yamaha) 247
4. Dani Pedrosa (Ita/Honda) 230
5. Andrea Dovizioso (Spa/Ducati) 166
6. Aleix Espargaro (Spa/Yamaha Forward) 117
7. Pol Espargaro (Spa/Yamaha Tech3) 116
8. Bradley Smith (Gb/Yamaha Tech3) 108
9. Andrea Iannone (Ita/Ducati Pramac) 102
10. Stefan Bradl (Ger/Honda LCR) 96

Commenti

Commenti

 
MotoGP

Lascia un commento