MotoGP Assen: Marquez firma l’ottavo successo. Ottimo secondo posto di Dovizioso

Giu 30, 2014

Il Ragazzo non si ferma, anzi, il monologo si è ripetuto anche ad Assen: continua senza sosta l’escalation di Marc Marquez che firma l’8° vittoria consecutiva. Ottimo secondo posto per Andrea Dovizioso e terzo per Daniel Pedrosa.

Il tempo non è stato dei migliori e infatti ha rivestito un ruolo fondamentale: al momento della partenza ha cominciato a piovere e Rossi era l’unico ad avere le slick al posto della rain:

scelta azzardata, che è stata pagata dal pesarese, partito ultimo, dal box, con la seconda moto, però autore di una strepitosa rimonta (da ultimo a 5°).

MARQUEZ IMPRENDIBILE

Marquez e Dovizioso sono stati di gran lunga i più bravi a prendere confidenza con il tracciato e le gomme da bagnato. Ottima prestazione per Dovizioso, che al settimo giro si è ritrovato in testa per un lungo di Marquez; il neo prodigio però non ha calato d’intesità neanche per un secondo e ha superato il pilota della Ducati al 16esimo giro, allugando sempre di più e andando a vincere in solitaria, come a seguire un copione già  noto..

Gara incredibile” commenta così Marc la strepitosa vittoria: “In queste situazioni non sai bene cosa è meglio fare..io mi sono trovato subito bene con l’acqua, nonostante anni fa avessi proprio un blocco, forse psicologico.. ho faticato un pò a girare forte con le slick, ma poi è andato tutto ok !

MOTOGP MARQUEZ SEGNA L'OTTAVA VITTORIA AD ASSEN

DOVIZIOSO C’E’

Un Andrea Dovizioso da applausi, lasciatecelo dire, e questa volta alle spalle di Marquez non c’è stat alcua Yamaha o Honda, ma bensì la Ducati di Dovi:

Dopo il terzo posto di Austin è arrivata un’altra bella soddisfazione ! Sono davvero contento e ringrazio tantissimo non solo l’ing Gigi Dall’Igna per l’ottimo lavoro svolto ma tutto il team..sono davvero felice ! Sopratutto perchè oggi c’erano condizioni meteo davvero precarie.. ma abbiamo fatto le scelte giuste.

Marquez era carichissimo, sull’asciutto sapevo che mi avrebbe passato prima o poi, ma dal canto mio posso dire che è stata una gara perfetta ! Questo, per Ducati, è un podio importantissimo.

 

DOVIZIOSO E GIGI DALL'IGNA

ROSSI, ALLA FACCIA DELLA RIMONTA !

Anche se la scelta di partire con le slick si è rivelata un madornale errore, il Dottore è stato autore di una strepitosa rimonta e se non avesse cominciato a piovere nel giro di ricognizione, molto probabilmente se la sarebbe giocata con Marquez.. tutti aspettavano il duello serrato tra i due, ma anche stavolta non c’è stato:

Ho salvato il salvabile dopo la partenza dai box. Il quinto posto non è male e ci fa ben sperare per il futuro !

Dovrebbe rodermi magari.. perchè comunque ero competitivo e se non fossi stato penalizzato dalla scelta delle slick.. ma con i se e i ma non si va avanti.

Porto a casa i punti e mi sono anche divertito. Ecco come la sto vivendo ora !

VALENTINO ROSSI ASSEN 2014

 

ORDINE D’ARRIVO GP ASSEN 2014

1 25 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team HONDA

2 20 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team DUCATI

3 16 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team HONDA

4 13 41 Aleix ESPARGARO SPA NGM Forward Racing FORWARD YAMAHA

5 11 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA

6 10 29 Andrea IANNONE ITA Pramac Racing DUCATI

7 9 19 Alvaro BAUTISTA SPA GO&FUN Honda Gresini HONDA

8 8 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 YAMAHA

9 7 35 Cal CRUTCHLOW GBR Ducati Team DUCATI

10 6 6 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP HONDA

11 5 23 Broc PARKES AUS Paul Bird Motorsport PBM

12 4 45 Scott REDDING GBR GO&FUN Honda Gresini HONDA

13 3 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP YAMAHA

14 2 17 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing HONDA

15 1 9 Danilo PETRUCCI ITA Octo IodaRacing Team ART

16 7 Hiroshi AOYAMA JPN Drive M7 Aspar HONDA

17 69 Nicky HAYDEN USA Drive M7 Aspar HONDA

18 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing AVINTIA

19 68 Yonny HERNANDEZ COL Energy T.I. Pramac Racing DUCATI

20 63 Mike DI MEGLIO FRA Avintia Racing AVINTIA

21 70 Michael LAVERTY GBR Paul Bird Motorsport PBM

22 5 Colin EDWARDS USA NGM Forward Racing FORWARD YAMAHA

Commenti

Commenti

 
MotoGP

Lascia un commento