MotoGP 2013: 5 piloti al via per i test sul circuito argentino di Termas

Lug 04, 2013

Dopo la fantastica vittoria di Valentino Rossi sul circuito di Assen in Olanda, la MotoGP torna in pista sul nuovissimo tracciato argentino di Termas de Rio Hondo, nella provincia di Santiago del Estero.

Le prove serviranno proprio per dare il via libera definitivo all’inserimento del circuito nel calendario ufficiale FIM.

MotoGP Argentina Test

La pista, che è stata inaugurata circa 5 anni fa, è equippaggiata di un centro medico e di un eliporto adattato secondo i più alti standard di sicurezza FIM. Questo gioiello tecnologico ha un sapore tutto italiano: è stato proprio il progettista emiliano Jarno Zafelli a disegnare i 4.805 metri del circuito, composto da 14 curve spettacolari e di un rettilineo lungo 1 km.

CRUTCHLOW, BAUTISTA, BRADL, AOYAMA, BARBERA SUL NUOVO TRACCIATO

Crutchlow MotoGP Test Argentina

La pista è molto tecnica e impegnativa e richiede una moto perfettamente equilibrata. La cosa sorprendente, inoltre, è la qualià dell’asfalto, che sviluppa un’aderenza veramente eccezionale. Si corre forte su questo circuito, molto forte.

Un gioiello da 15 milioni di euro con un costo minimo del biglietto di 220 euro (per assistere alle due giornata di test), più dell’equivalente di uno stipendio medio mensile per la gente che abita da queste parti, cioè nella terza provincia più povera dell’Argentina.

Commenti

Commenti

 
MotoGP

Lascia un commento