Max Biaggi ad Assen impossibile, ma forse correra’ a Monza. Un pilota rimarra’ sempre un pilota !

Apr 26, 2013

Max Biaggi , 41 anni, romano DOC, quattro volte campione del mondo nella classe 250 (consecutivamente dal 1994 al 1997) e due volte campione mondiale Superbike (2010 e 2012) non ha bisogno certo di presentazioni. Il ruolo di commentatore però forse comincia ad andargli stretto perchè stava per lanciarsi in una sfida decisamente folle:

Rimettere casco, guanti e tutta per rientrare domenica ad Assen e correre la gara, tutto questo senza aver provato la GSX-R di Camier. Il britannico infatti è reduce da una brutta ferita al ginocchio sinistro, rimediata 2 settimane fa nel round in Spagna, ad Aragon. Il Team inglese che gestisce la moto di Hamamatsu ha confermato il contatto con Max e per regolamento si potrebbe subentrare anche nelle prove in corso (anche il sabato).

Ma diciamocelo, sarebbe stata un pò una follia: Max infatti avrebbe avuto solo due sessioni da 45 minuti per provare la moto, una moto sconosciuta, magari con condizioni meteo instabili. Sì, sarebbe stata decisamente una follia, anche per un campione come lui.oni di 45 minuti, magari in condizioni meteo instabili, per prendere confidenza con una moto sconosciuta. Troppo anche per una follia.

Max Biaggi Ritorno a Monza

Se il francese Camier non ce la farà, com’è probabile che sia, visto che il ginocchio è stato trovato in gravi condizioni, verrà sostituito dall’australiano Cudlin che l’anno scorso ha sostituito a sua volta Angel Rodriguez, in Moto2 nel Gran Premio d’Olanda sulla Bimota del team Desguaces La Torre SAG.

Con tutta probabilità quindi domenica Biaggi lo sentiremo a commentare la gara per Mediaset.

E Monza ? C’è un però tutt’altro che improbabile: rimane in piedi l’idea della wild card nella gara di Monza il 12 maggio. Max non vorrebbe guidare una Suzuki, la moto ideale sarebbe quella che conosce meglio, un Aprilia. Ma dal gruppo Piaggio hanno risposto negativamente, a meno che non si usi un escamotage, utilizzando il test team.

E allora anche Kawasaki si potrebbe fare avanti.

E non dimentichiamoci di Ducati:

Uno come Max Biaggi a chi non farebbe comodo ?

Queste le parole di Francesco Batta, responsabile del Team Alstare, aggiungendo anche che un pilota esperto come Max sicuramente aiuterebbe a sviluppare l’acerba “Rossa.”

Nel frattempo le previsioni meteo ci dicono che probabilmente ad Assen pioverà… e indovinate un pò chi in questo momento avrà un sorriso a 32 denti ? Guintoli, capoclassifica, gran manico e mago del bagnato. Ne vedremo delle belle. Stay Tuned on SBKNEWS !

Commenti

Commenti

 
Max Biaggi Monza Superbike 2013 Kawasaki o Ducati ?, Superbike
  1. Nicola de Martino says:

    lo vorrei in sella alla suzuki e portarla alla vittoria

     
  2. Daniel Pievaioli says:

    camier comunque è inglese, non francese!!!

     
  3. Rocco Giove says:

    Ma come mai non con APRILIA ?…non si diceva che sarebbe rimasto all'interno di questa dopo il ritiro dalle corse ?

     

Lascia un commento