Le Moto più belle della Superbike: 25 anni di corse mozzafiato e pura adrenalina ( Parte 1 )

Set 03, 2012

Stiamo parlando di mostri sacri quali Kevin Schwantz, Rainey, Mike Doohan, Gardner.. la Superbike ha sempre avuto un posto speciale nel cuore dei motociclisti, moto vicine alla realtà rispetto alla MotoGP.


Abbiamo voluto raccogliere le più belle moto e specialmente quelle iridate, a partire dal 1988.. 25 anni di sogni, di bagarre e adrenalina PURA !

Superbike 1988

1988: l’ Honda RC30 con motore V4 750cc di Fred Merkel, con la quale vinse i primi 2 titoli mondiali Superbike ( 1988 e 1989 )

Honda RC30

1990: la Ducati 851, una bomba da oltre 240 KM/H, progettata dall’Ing. Massimo Bordi. Un a piccola curiosità: in realtà la moto avrebbe dovuto chiamarsi 850 ma alla fine fu scelto 851 per evitare eventuali analogie con la Fiat 850 dell’epoca. E’ stata portata sul podio da Raymond Roche, francese, classe 1957. Il primo titolo vinto dalla Ducati !

DUCATI 851

1993: la Kawasaki ZX-7RR 750 guidata da Scott Russel, il Mr. Daytona (chiamato così per aver vinto ben 5 edizioni della 200 Miglia di Daytona), battendo la Ducati guidata da un certo Carl Fogarty, che l’anno dopo si prese la rivincita !

KAWASAKI ZX-7RR

1994: la Ducati 916, guidata appunto da Carl Fogarty, la bicilindrica bolognese erogava una potenza di 114CV a 9000 giri/minuto. Distribuzione desmodromica e frizione rigorosamente a secco ! Con un peso di 198kg dichiarati a secco, i punti di forza di questa moto erano sicuramente le sospensioni (mono ammortizzatore Ohlins Ducati 916), il telaio e il motore. TUTTO insomma ! Gran moto.

DUCATI 916

1997: il risveglio delle giapponesi, con l’Honda RC45 guidata dallo statunitense John Kocinski dominò tutto il mondiale con facilità. La moto erogava 190 cavalli e si dimostrò competitiva anche negli anni successivi.

Honda RC45

Commenti

Commenti

 
Ducati 851, Ducati 916, Honda RC30, Honda RC45, Kawasaki ZX-7RR, Superbike le moto più belle

Lascia un commento