Aprilia domina Sepang: doppietta di Melandri, che si aggiudica Gara 1 e Gara 2

Giu 09, 2014

E’ stato un grandissimo Marco melandri a realizzare questa bella doppietta nel GP della Malesia: sesto round del Mondiale Superbike, disputato per la prima volta per quanto riguarda l’SBK a Sepang.

Mi ha ridato fiducia vincere queste due gare.. ma non è solo una questione psicologica: abbiamo finalmente capito cosa ci serviva e cosa ci mancava. Credo che ora, molto onestamente, ci siano tutti gli ingredienti per vincere anche le prossime gare !

E’ stata infatti proprio la casa di Noale a comandare questo weekend, Melandri sul gradino più alto e il compagno di scuderia Guintoli sul secondo, lasciando il terzo gradino a Sykes, sfortunato in Gara 1 per una caduta causata dal suo compagno di squadra Loris Baz.

In un colpo Marco Melandri si ritrova, dimentica il difficile avvio di stagione e si rilancia anche in ottica Mondiale, recuperando punti importanti a tutti gli avversari.

Melandri vince il GP in Malesia nella SBK 2014

Due 2° posti per Sylvain Guintoli che si accontenta comunque del fatto di aver recuperato punti importanti a Sykes nella classifica generale piloti, dove ora è al secondo posto, davanti a Rea e Baz.

Melandri oggi andava veramente fortissimo…più di me ! Io sono partito comunque davvero bene..mi sono allenato tantissimo nelle partenze e i risultati si vedono..poi ho comunque cercato di mantenere il ritmo, facendo anche una bella bagarre, ma niente da fare, Marco oggi è stato il più veloce.

Siamo tutti contenti, è andata bene, sia per me che per Aprilia.

LA RABBIA DI SYKES E LA SREGOLATEZZA DI BAZ

Non è la prima volta che fa ste cose, non siamo nei videogiochi..la gare sono pericolose e certe cose non andrebbero minimamente fatte.

E’ Sykes che parla di Loris Baz, colpevole di ‘averlo tiraro giù’ in Gara 1, in una manovra, in effetti, poco bella, alla prima curva di Gara 1:

Non sono contento di avere un compagno di squadra così scalmanato.. come dico sempre, va bene cercare di partire in testa, ma non si vincono le gare alla prima curva…e Baz dovrebbe capirlo. Molti altri piloti la pensano come me su questa cosa, compreso Melandri che ha visto bene il fattaccio.

Ecco il video dell’incidente:

Un Loris Baz che ha provato a giustificarsi e che ha poi scelto un social network come Twitter per le scuse ufficiali…

Melandri WINNER SBK MALESIA 2014

MONDIALE SBK 2014 – GP MALESIA

Ordine di arrivo – Gara1

1. Melandri (Aprilia) 16 giri/88.768 km in 33’42.359 media 158.016 km/h;
2. Guintoli (Aprilia) 0.620; 3. Laverty (Suzuki) 12.865;
4. Davies (Ducati) 15.437;
5. Elias (Aprilia) 15.723;
6. Rea (Honda) 31.304;
7. Haslam (Honda) 34.093;
8. Giugliano (Ducati) 35.804;
9. Salom (Kawasaki) 42.031;
10. Camier (BMW) 49.465;
11. Guarnoni (Kawasaki) 53.715;
12. Andreozzi (Kawasaki) 1’07.783;
13. Staring (Kawasaki) 1’10.746;
14. Toth (BMW) 1’18.143;
15. Lanusse (Kawasaki) 1’21.026;
16. Yates (EBR) 1’49.054

Ordine di arrivo – Gara2

1. Melandri (Aprilia) 10 giri/55.480 km in 21’00.424 media 158.461 km/h;
2. Guintoli (Aprilia) 0.166;
3. Sykes (Kawasaki) 2.689;
4. Elias (Aprilia) 5.386;
5. Baz (Kawasaki) 5.514;
6. Rea (Honda) 7.073;
7. Laverty (Suzuki) 7.476;
8. Davies (Ducati) 11.057;
9. Lowes (Suzuki) 15.866;
10. Giugliano (Ducati) 16.206;
11. Haslam (Honda) 16.488;
12. Camier (BMW) 23.820;
13. Salom (Kawasaki) 30.653;
14. Guarnoni (Kawasaki) 31.266;
15. Canepa (Ducati) 43.009;
16. Staring (Kawasaki) 46.127;
17. Morais (Kawasaki) 58.167;
18. Toth (BMW) 1’00.017;
19. Sebestyen (BMW) 1’03.574;
20. Yates (EBR) 1’13.522;

CLASSIFICA PILOTI AGGIORNATA 8 GIUGNO

1. T. SYKES KAWASAKI 201
2. S. GUINTOLI APRILIA 188
3. J. REA HONDA 179
4. L. BAZ KAWASAKI 170
5. M. MELANDRI APRILIA 147
6. C. DAVIES DUCATI 130
7. D. GIUGLIANO DUCATI 96
8. E. LAVERTY SUZUKI 90
9. T. ELIAS APRILIA 89
10. L. HASLAM HONDA 89
11. A. LOWES SUZUKI 80
12. D. SALOM KAWASAKI 56
13. N. CANEPA DUCATI 39
14. L. CAMIER BMW 30
15. J. GUARNONI KAWASAKI 19
16. L. SCASSA KAWASAKI 16
17. F. FORET KAWASAKI 14
18. C. CORTI MV AGUSTA 10
19. S. MORAIS KAWASAKI 10
20. A. ANDREOZZI KAWASAKI 8
21. G. ALLERTON BMW 6
22. K. BOS HONDA 5
23. B. STARING KAWASAKI 3
24. I. TOTH BMW 2
25. M. FABRIZIO KAWASAKI 2
26. R. LANUSSE KAWASAKI 1

Commenti

Commenti

 
Superbike 2014

Lascia un commento