Akrapovic: qualità degli scarichi e curiosità

Mag 14, 2014

Oggi vi vogliamo dare 7 motivi per montare uno scarico Akrapovic sulla vostro moto, che sia una Naked, una SuperSportiva, una Touring o un carretto 😀

Da sempre la Akrapovic è sinonimo di qualità e innovazione nella realizzazione di sistemi di scarico per moto e scooter usati come ricambi aftermarket o montati di serie su auto e moto di marche importanti.

Fondata da Igor Akrapovic, l’azienda slovena è universalmente riconosciuta quale leader tecnologico nella scelta dei materiali da usare per i suoi prodotti, nel design, nelle notevoli prestazioni e nel particolare suono prodotto dai suoi sistemi di scarico. Risultati che provengono da una stretta collaborazione dell’azienda con svariati racing team:

infatti, più di ottanta sono i piloti mondiali che usano un sistema di scarico marchiato Akrapovic sulla proprio moto.

AKRAPOVIC DUCATI 999

AKRAPOVIC DUCATI 999

Quali sono i motivi che inducono a montare un sistema di scarico Akrapovic su una moto?

Prima di tutto, gioca a favore il particolare design accattivante, la potenza dello scarico, il suono inconfondibile, l’uso di materiali resistenti e di alta qualità uniti a una tecnologia sempre all’avanguardia, senza dimenticare la continua applicazione dell’azienda nella ricerca e nello sviluppo dei migliori sistemi di scarico da usare nelle corse.

AKRAPOVIC SU BMW S 1000 RR

AKRAPOVIC SU BMW S 1000 RR

Il design dei sistemi Akrapovic rappresenta uno degli elementi he ha permesso all’azienda di assurgere a leader nella progettazione di sistemi di scarico: la caratteristica forma esagonale è ormai un vero e proprio must. Proprio la notevole qualità dei materiali usati ha consentito all’azienda di diminuire il peso dello scarico senza, però, comprometterne la resistenza al calore, infatti la forma è stata pensata proprio per ottimizzare il percorso dei flussi e consentire ai gas di scarico di fuoriuscire il più velocemente possibile.

AKRAPOVIC SU APRILIA SHIVER

AKRAPOVIC SU APRILIA SHIVER

Il rumore o sound dello scarico Akrapovic risulta profondo e risonante, e proprio in pista è possibile accorgersene: proprio per sperimentare nuovi elementi direttamente in pista, l’azienda ha incrementato la collaborazione con i racing team attraverso i quali è possibile mettere alla prova diversi sistemi di scarico migliorandone prestazioni e sviluppo da parte dei tecnici.

In pista le misurazioni sono eseguite in maniera rigorosa per consentire di creare scarichi che riescano a unire materiali di alta qualità, tecnologia all’avanguardia e design innovativo, e che siano anche conformi alle norme CE.

AKRAPOVIC SU BMW S 1000 RR

AKRAPOVIC SU BMW S 1000 RR

Titanio, acciaio inox austenitico e fibra di carbonio sono i materiali usati per la realizzazione dei sistemi Akrapovic, che in questo modo riescono ad assicurare una grande leggerezza insieme a una notevole resistenza alla trazione e alla corrosione

Il modo in cui l’azienda slovena lavora il titanio è diventato un vero e proprio punto di riferimento nel settore, senza dimenticare l’attenzione riservata alla saldatura e all’idroformatura dei sistemi, che permettono di ottenere strutture monopezzo robuste e leggere per poter sfruttare al massimo la propria moto.

Commenti

Commenti

 
Rubrica Tecnica
  1. Venturi Particellari says:

    Grande articolo…monto da sempre Akrapovic , si fa pagare ma qualità assoluta

     

Lascia un commento